Aspetti epigenetici gastrointestinali

Aspetti epigenetici degli agenti stressanti funzionali gastrointestinali
In che modo i processi alimentari e ambientali contribuiscono allo sviluppo e alla manifestazione di   Disturbi gastrointestinali funzionali


La mappatura epigenetica

La mappatura epigenetica può mettere in evidenza il potenziale di Sindrome dell’intestino
permeabile usando un Metodo RK 5

I disturbi gastrointestinali funzionali sono disturbi complessi sintomatici senza biomarcatori o patofisiologie riconosciuti.
Una migliore comprensione dell’architettura epigenetica di tali disturbi potrebbe aiutare a individuare meglio la loro complessa biologia e forse a spiegare la comorbilità comune
con altri disturbi legati a dolore persistente, umore e affezione, come anche rendere possibile l’individuazione di sottogruppi di pazienti che reagiscono a modifiche della dieta e dello stile di vita.


Usando la mappatura epigenetica con sistema RK 5 è possibile individuare il potenziale di 5 fattori causali di Sindrome dell’Intestino permeabile.

 

IMPATTI AMBIENTALI

• Metalli tossici
• Prodotti chimici
• Sensibilità elettromagnetica
• Radiazioni


Metalli tossici comuni

  •  Mercurio.
  •  Piombo.
  •  Arsenico.
  •  Cadmio.
  •  Alluminio.
  •  Nickel.

Fattori Ambientali

• Batteri intestinali
• Funghi/Muffe e spore


Richiesta di amminoacidi

In particolare
• Glutammina
• Istidina


Intolleranze/fattori stressanti alimentari occulti

In particolare
• Alcool
• Latticini
• Grano/orzo
• Frutti con semi
• Banane
• Riso

___________________

Vuoi diventare un centro di riferimento?
Per ricevere maggiori informazioni sul programma di affiliazione

CONTATTACI SUBITO

_____________________

Cellwellbeingitalia
0187 178 0859
Via delle Querce, 28 – 54028 Villafranca in Lunigiana

Leave a reply