LA RIVOLUZIONE EPIGENETICA – IL PUNTO DI SVOLTA PER LA MEDICINA FUNZIONALE

LA RIVOLUZIONE EPIGENETICA IL PUNTO DI SVOLTA PER LA MEDICINA FUNZIONALE

Approccio multifattoriale nel supporto clinico e nella prevenzione
TRE APPUNTAMENTI IN FAD SINCRONA

LA MEDICINA FUNZIONALE E IL RUOLO DELL’EPIGENETICA NELLA PRATICA CLINICA
Tre moduli funzionali per esaminare l’influenza dell’epigenetica (epa- prefisso greco
che indica sopra a) sui modelli di comprensione della salute e della malattia nei principali ambiti delle specialità mediche.

RAZIONALE
L’epigenetica si occupa dei cambiamenti che influenzano il fenotipo senza alterare il
genotipo: studia le modificazioni ereditabili che variano l’espressione genica, senza
alterare la sequenza del DNA. L’attivazione o meno dei geni del nostro DNA può favorire l’insorgenza di malattie o la permanenza in uno stato di salute; a determinare
questa accensione sono moltissimi fattori in relazione a cosa mangiamo, cosa respiriamo, quanto stressiamo il nostro corpo e persino la nostra mente.
L’epigenetica studia i cambiamenti dell’epigenoma individuale che
• condizionano fortemente la possibilità di salute e malattia;
• influenzano la salute nostra e delle generazioni successive;
• incidono sui processi di invecchiamento e sulla durata della vita;

PERCHÉ ISCRIVERSI
Mai come oggi il sistema uomo a causa di un alto impatto degli input stressogeni
ambientali cui è esposto (inquinamento atmosferico, idrico e delle catene alimentari, cibo adulterato e geneticamente modificato, prodotti chimici sintetici, pesticidi, campi elettromagnetici etc.) si trova in condizioni allarmanti. Infatti, in questi ultimi anni, si è registrato un aumento drammatico delle patologie croniche dovute,
almeno in parte, agli effetti del carico tossico ambientale. Tali correlazioni sono
sempre più evidenziate e confermate da una vasta letteratura scientifica internazionale. I dati la ricerca scientifica sta radicalmente cambiando le modalità con cui salute e malattia vengono identificate, trattate e vissute sia dai Medici che dalla popolazione.

LA CONOSCENZA E’ IL PRESUPPOSTO PER AZIONI EFFICACI
I singoli moduli hanno lo scopo di fornire ai Medici le conoscenze e le competenze
teorico-pratiche per l’efficace gestione della salute, (prevenzione primaria) e delle
patologie croniche degenerative attraverso un intervento sinergico con i modulanti
epigenetici: nutraceutica, nutrienti stili di vita
Il percorso formativo fornisce una lettura integrata sotto la lente dell’epigenetica dei
seguenti argomenti.

 


RELATORI

Dott. Bartolomeo Allegrini – Medico Chirurgo. Esperto in Omeopatia, Omotossicologia, Medicina Olistica e Medicina Anti-Aging.
Dott. Francesco Balducci – Medico Chirurgo, Esperto in Medicina Antiaging, preventiva e predittiva, Nutrizionista
Dott.ssa Silvia Di Luzio – Medico Chirurgo Specialista in Cardiologia
Prof. Massimo Fioranelli – Medico Chirurgo, Specialista in Cardiologia, Professore
Associato di Fisiologia Responsabile Centro di Cardiologia e Medicina Integrata,
Casa di Cura Villa del Rosario, Roma
Dott. Marco Firmo – Medico chirurgo, Andrologo. Dirigente dell’U.O. di chirurgia
andrologica presso la Casa di Cura San Giovanni di Milano (in regime di DRG).
Dott.ssa Monica Greco – Medico Chirurgo, Specialista in Geriatria e in Fisiatria
Prof. Mauro Miceli – Biochimico Nutrizionista, Docente del corso di Laurea in Tecnologie di Laboratorio Biomedico Università di Firenze
Dott.ssa Caterina Origlia – Medico Chirurgo Specialista in Medicina Interna.
Omeopata, Fitoterapeuta, Medico Ayurvedico
Dott. Pietro Pace – Medico Chirurgo,Malattie arterie e vene, Chirurgia plastica
estetica, Dirigente UO chirurgia vascolareICSA Brescia
Dott. Guido Paoli – Dottore in Fisica, membro della Società Italiana di Fisica, Esperto di Biofisica collabora in numerosi progetti di ricerca con gruppi universitari italiani (Università di Parma, Dipartimento di Neuroscienze -Sezione di Biofisica e
Fisica Medica, Università di Siena) e stranieri (Università di Oviedo, Asturias –
Spagna).
Dott.ssa Monica Perotti – Medico Chirurgo, Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
Prof. Piergiorgio Spaggiari – Fisico, Medico Chirurgo, Specialista in Medicina dello
Sport, Laurea Honoris Causa in Medicina Quantistica (Odessa); già Dirigente di ricerca Istituto di Biotecnologie Avanzate del C.N.R.; già Direttore Generale di Aziende Ospedaliere della Regione Lombardia; già Professore Universitario di Medicina
dello Sport
Dott. Marcus Stanton – Medico Chirurgo, Esperto, Relatore e Docente internazionale di Medicina Funzionale e complementare

 


FATTORI EPIGENETICI E ALTERAZIONI CELLULARI UN APPROCCIO “BIO-LOGICO” ALLE MALATTIE “PREVENZIONE, DIAGNOSI E TERAPIA”

8 Maggio
9.00 – 13.00 / 14.00 – 18.00
• Biologia quantistica: L’asse cuore-cervello. Funzioni fondamentali dei circuiti
neurali del cuore (M. Fioranelli)
• Biofisica È Vita: dalle mutazioni dei virus alla funzionalità delle cellule (G. Paoli)
• L’allenamento all’adattamento in condizioni ostili: i fattori di disturbo e i disagi
psico-fisici della vita moderna (F. Balducci)
• La Salute è Armonia: approccio digitale e neurobiologico (S. Di Luzio)

9 Maggio
9.00 – 13.00 / 14.00 – 18.00
• La medicina da un punto di vista biofisico (P. Spaggiari)
• Costituzioni e diatesi in chiave moderna correlate al microbiota: utilità del sistema S-Drive e terapie di accompagnamento (B. Allegrini)
• Fattori epigenetici e patologie neurodegenerative: Sclerosi multipla e Alzheimer linee guida diagnostiche e terapeutiche (M. Greco)


EPIGENETICA E PATOLOGIE CRONICHE RUOLO DEI MODULANTI EPIGENETICI: NUTRIZIONE, NUTRACEUTICA, NUTRIENTI E AMBIENTE

23 Maggio
9.00 – 13.00 / 14.00 – 18.00
• Modulanti epigenetici: nutraceutici e nutrienti nella pratica clinica (C. Origlia)
• Lipidomica: la visione moderna del percorso che porta al benessere ottimale.
Agire in anticipo attraverso la conoscenza dei meccanismi che sottendono i
processi di invecchiamento. Linee guida diagnostiche e opzioni terapeuti che
complementari (P. Pace)
• Fattori epigenetici e Autismo, approccio multidisciplinare ai disturbi del neurosviluppo. Le differenti opzioni terapeutiche nella pratica clinica: alimentazione, nutraceutica, macro e micro nutrienti (M. Greco)


IL FATTORE M+M: UN BINOMIO STRATEGICO PER LA SALUTE: IL RUOLO DEL MITOCONDRIO E DEL MICROBIOTA NELLA PREVENZIONE E NELLE MALATTIE

5 Giugno
9.00 – 13.00 / 14.00 – 18.00
• Il Mitocondrio in Salute e la disfunzione mitocondriale al centro del processo
fisiopatologico (M. Miceli)
• Epigenetica e microbioma: approccio “bio-logico” alle malattie cronichedegenerative (M. Perotti)
• Infertilità e prevenzione: stili di vita e integrazione (M. Firmo)

6 Giugno
9.00 – 13.00 / 14.00 – 18.00
• Nutraceutica nel trattamento della disfunzione mitocondriale (M. Miceli)
• Costituzioni e diatesi in chiave moderna correlate al microbiota: utilità del
sistema S-Drive e terapie di accompagnamento (B. Allegrini)
• Lipidomica nella gestione della “silent inflammation” ovvero come difendersi dall’ insidia silenziosa.
Linee guida Diagnostiche e opzioni terapeutiche
complementari (P. Pace)


INFORMAZIONI

Evento 8-9 Maggio € 50,00 + IVA
Evento 23 Maggio € 30,00 + IVA
Evento 5-6 Giugno € 50,00 + IVA
QUOTA DI ISCRIZIONE SPECIALE
per chi si Iscrive a tutti e tre gli eventi € 100,00 + IVA

Provider ECM e Segreteria Organizzativa U.P.A.I.Nu.C.
(Università Popolare Accademia Internazionale di Nutrizione Clinica)
Dr.ssa Monica Grant; Dr.ssa Giovanna Barbato
Tel. 346 9860092 – 331 7212974
E.mail: info@upainucformazione.it – www.upainucformazione.it

 

Vuoi diventare un centro di riferimento CELLWELLBEING?
Per ricevere maggiori informazioni sul programma di affiliazione

CONTATTACI SUBITO

_____________________

Cellwellbeingitalia
0187 178 0859
Via delle Querce, 28 – 54028 Villafranca in Lunigiana

Leave a reply